COME MUOVERCI TRA CREDITO E GARANZIE

l credito è uno scambio di ricchezza che, in termini bancari, si traduce in uno scambio di denaro: la banca ci presta del denaro e noi ci impegnano a restituirlo contro il pagamento di un interesse. 

Il credito e le  garanzie: come muoverci?

 

 

Cos’è il credito?

Il credito è uno scambio di ricchezza che, in termini bancari, si traduce in uno scambio di denaro: la banca ci presta del denaro e noi ci impegnano a restituirlo contro il pagamento di un interesse. 

Il rapporto presuppone l’esistenza di un rischio, la banca può vedere non rientrare il credito che ha concesso. Per tutelarsi può chiedere al debitore delle garanzie.

Diventa quindi molto importante sapere quando in banca firmiamo una garanzia, perché non stiamo mettendo “solo” una firma ma la firma.

Le garanzie sono di due tipi: reali, come l’ipoteca nel caso di accensione di un mutuo, o personali che possono implicare il coinvolgimento diretto di un soggetto  disposto a garantire un terzo (fideiussione).

Mentre la prima è facile da comprendere – se non paghiamo le rate del mutuo la banca può rifarsi sulla nostra casa – la seconda è più complessa e anche rischiosa.

Per quale motivo?

Nel momento in cui noi garantiamo un terzo, dobbiamo essere assolutamente consapevoli che stiamo diventando debitori solidali con quest’ultimo, se il debitore principale non paga sarà il fideiussore a doverlo fare.

In più c’è un altro aspetto importante da sottolineare: la garanzia vale per tutta la durata del debito. 

Ipotizzando, ad esempio, che il debito duri cinque anni, posto che la persona che stiamo garantendo sia estremamente affidabile, siamo sicuri che in quel lasso di tempo non avremo bisogno anche noi di un prestito? Dobbiamo quindi tenere conto che l’importo che stiamo garantendo a favore di un terzo viene decurtato dalla nostra capacità creditizia. Se abbiamo bisogno di 10.000 euro e ci siamo impegnati a garantire un prestito di 5.000 euro, per la banca la nostra  posizione  debitoria diventa di 15.000€., la nostra posizione verrà valutata per questa cifra.

Certamente rimane un ottimo pensiero aiutare le persone a noi vicine anche tramite una fideiussione, l’importante, come sempre è farlo in modo intelligente e consapevole.

 

 

Piccolo test

Con le operazioni di impiego le banche

Si procurano i mezzi monetari

Utilizzano i mezzi monetari

Investono in titoli di stato

L’ipoteca è

Garanzia reale

Garanzia personale

Entrambe le risposte sono esatte

Il tasso debitore è?

Il tasso che la banca riconosce al cliente

Il tasso che la banca richiede al cliente

Il tasso che la banca riconosce alla Banca d’Italia

 

Risposte

1 > b

2 > a

3 > b

© 2017 by Daniela Lorizzo Consulente di Economia Consapevole

P.IVA 02161220393